Incontro di avvio

  • Ricostruiamo l'Aquilone
    i laboratori partecipati
  • Ricostruiamo l'Aquilone
    i laboratori partecipati
  • Ricostruiamo l'Aquilone
    i laboratori partecipati
  • Ricostruiamo l'Aquilone
    i labratori partecipati

Report 1° incontro

Numerosi sono i genitori che ieri, lunedì 3 marzo, hanno partecipato all’incontro di avvio del nuovo percorso partecipato a cura dell’Urban Center del Comune di Ferrara, che integra, accompagna e arricchisce la programmazione educativo-pedagogica del corpo insegnanti della scuola d’infanzia Aquilone.

Il primo incontro si è aperto con i saluti della coordinatrice pedagogica della scuola, Cinzia Guandalini, e dalla portavoce del sindaco Anna Rosa Fava, che hanno spiegato ai genitori e ai cittadini presenti (circa 40 persone) come è nata l’idea di realizzare un percorso partecipato che accompagni la ricostruzione della nuova scuola comunale, e che è il frutto della collaborazione di diversi uffici interni alla Pubblica Amministrazione (Istituzione scolastica, ufficio verde, opere pubbliche, integrazione stranieri) .

Successivamente, la parola è passata all’arch. Massimo Tarantello, progettista del nuovo edificio scolastico, che con l’aiuto di un modello in scala, ha spiegato ai partecipanti come sarà e quali caratteristiche avrà la nuova costruzione antisismica che accoglierà i bambini, attualmente ospitati in una struttura prefabbricata.

Le referenti del progetto Gaia Lembo, Punto3, e Chiara Porretta, Urban Center, hanno illustrato i temi e le finalità del percorso, finanziato con contributi regionali per il coinvolgimento dei cittadini nella ricostruzione antisismica. La proposta è quella di rendere la nuova scuola, una comunità di riferimento sul tema della sicurezza e della prevenzione, considerando in particolar modo il rischio sismico. Insegnanti, famiglie e associazioni del circondario saranno coinvolte nella progettazione del nuovo giardino, nell’organizzazione degli spazi interni del nuovo edificio e nella realizzazione di iniziative e interventi per la conoscenza reciproca e il miglioramento del quartiere.

L’incontro di presentazione è terminato con l’intervento di Donatella Mauro, Dirigente dell’Istituzione Scuola, e con le prime sollecitazioni e idee da parte del Comitato genitori e di alcuni cittadini.
Ringraziamo tutti i presenti per la disponibilità e l’interesse, e li invitiamo a partecipare e a coinvolgere altre persone in vista del prossimo appuntamento, il primo laboratorio di progettazione partecipata, “Come immagini il nuovo giardino: insegnanti e genitori a confronto”, previsto per martedì 25 marzo.

Scarica il report

Relazioni

CITTADINANZA ATTIVA


Associazione Viale K
Gruppo informale “Il giardino in movimento”
Gruppo abitanti del Parco dell’Amicizia

SOCIETA' E IMPRESE


Punto 3
Coop Acli Coccinelle
Tryeco 2.0

SCUOLA E FORMAZIONE


CRUTA Unife
Scuola l'Aquilone

ORDINI PROFESSIONALI

P.A.


Istituzione servizi educativi per le famiglie
Ufficio Verde
Ufficio integrazione stranieri
Biblioteca Rodari
Settore opere pubbliche