Ri-muoversi in centro

  • Ri-muoversi in Centro
    pratiche organizzate
  • Ricette Urbane
    pratiche organizzate
  • Com.bus
    Pratiche organizzate

Progetto Ri-Muoversi in Centro
Diversi esercenti del Centro Storico di Ferrara hanno subito danni a seguito del terremoto del 2012 sia alle strutture, essendo i negozi in edifici situati nel centro storico, sia alle attività commerciali a causa della riduzione del flusso turistico.
Questo processo, partendo dall’importanza di riflettere insieme su quanto accaduto, ha messo al centro la valorizzazione del ruolo sociale degli esercenti e del loro rapporto con cittadini e utenti, comprese le persone con esigenze specifiche dovute all’età o a specifiche disabilità, temporanee o permanenti.

Il progetto “Ri|muoversi in Centro!” promosso da Ascom Confcommercio Imprese per l’Italia della provincia di Ferrara, nasce dalla volontà di superare l’accessibilità, intesa come costo morto e semplice adempimento della norma di legge, per raggiungere, al contrario, la consapevolezza di come essa rappresenti un livello di qualità superiore alla norma e sia piuttosto sinonimo di ospitalità e di capacità di accoglienza.

Quindi per superare il problemi insorti a seguito del terremoto si mette al centro la proposta di rendere il Centro Storico di Ferrara una eccellenza nel mercato del turismo accessibile, trasformando il problema in opportunità e il superamento della barriera in proposta inclusiva e accogliente, liberando la questione dal confinamento a “questione dei soli addetti ai lavori”.

L’accessibilità diventa così tema aperto alla discussione pubblica, e per concretizzarne un ambito di applicazione si è scelto l’arredo urbano del centro storico di Ferrara, come situazione in cui studiarne l’attuazione. D’altra parte, in questo senso concepita, l’accessibilità non è solo standard di qualità ma anche di sicurezza rispetto a un centro storico medievale, fatto di strade ed edifici non certo spontaneamente cresciuti secondo sistemi antisismici.

Cuore del progetto è stata la costruzione ragionata e partecipata di linee guida condivise per il regolamento per l’arredo urbano centro storico, che il Comune di Ferrara utilizzerà nella redazione e successiva approvazione del suddetto regolamento, ad oggi mai emanato.


Foto e testo a cura di Ascom–Confcommercio Ferrara

Website  Scrivi  Facebook


Gallery