Officina dei saperi, verso una rete tra le comunità di pratiche

  • Officina dei saperi
    verso una rete tra le comunità di pratiche
  • Officina dei saperi
    verso una rete tra le comunità di pratiche
  • Officina dei saperi
    verso una rete tra le comunità di pratiche

Abbiamo bisogno del tuo contributo!
Compila il QUESTIONARIO che abbiamo ideato per l’evento
vale sia da iscrizione per chi intende partecipare al Laboratorio,
sia per raccogliere contributi da chi NON parteciperà all’evento.
per la compilazione clicca qui 


serpentina_2 copia

OFFICINA DEI SAPERI, verso una rete tra le comunità di pratiche è un progetto realizzato con i contributi del Bando Regionale per la promozione dei processi partecipativi, e grazie ad un co-finanziamento dell’Assessorato al Bilancio con il mandato specifico di studiare la sostenibilità economica delle micro-progettualità civiche dei cittadini attivi nel governo e cura dei beni comuni.

Il progetto (è in continuità con il percorso Ferrara mia che ha elaborato un Regolamento per i beni comuni a partire da una Carta di principi e azioni prioritarie sottoscritta dalle realtà attive del territorio entrate in connessione con èFerrara Urban Center dal 2014 al 2016. “Officina dei saperi, verso una rete tra le comunità di
pratiche” è una fase determinante per passare dal caso-studio pilota alla costruzione di un sistema cittadino.

Il progetto si divide in due binari di lavoro, un binario esterno con i cittadini (visite nei territori, gestione del sito internet, incontri congiunti della Rete Ferrara mia…) e un binario interno alla pubblica amministrazione: l’unità di progetto intersettoriale.

I due binari si incontrano nel Laboratorio cittadino del 30 marzo 2017, dove i ragionamenti e le pratiche sviluppati saranno necessari per costruire collettivamente un quadro di riferimento sulle possibili forme di partecipazione popolare all’amministrazione locale.

Il progetto ha una durata complessiva di sei mesi, dal 18/10/2016 al 02/05/2017, e vede l’integrazione di diversi livelli di incontro: il Laboratorio cittadino per il confronto e la raccolta delle proposte è previsto per il tardo pomeriggio/sera  del giorno 30/03/2017; due momenti decisionali ristretti del Tavolo di Negoziazione anticiperanno e seguiranno il Laboratorio cittadino; un team intersettoriale di funzionari dell’Unità di progetto accompagnerà il percorso per tutto il suo svolgimento e oltre per  la traduzione delle riflessioni in variazioni e/o integrazioni alle normative e procedure esistenti; inoltre i cittadini interessati possono contattare i partecipanti alla Rete Ferrara mia per seguire ulteriori appuntamenti collettivi auto-organizzati dai cittadini stessi.


Documenti utili