“Ci potreste aiutare nella progettazione di un’area di sgambamento bimbi? Il nome vi farà sicuramente sorridere ma rende a pieno l’idea di quello che ci piacerebbe realizzare: uno spazio all’aperto dove i bimbi posso dare sfogo alla loro vitalità, correre e giocare liberamente.”

Tre membri del gruppo di via Boschetto, da sinistra: Maya, e le nonne Susanna e Valeria.

Tre membri del gruppo di via Boschetto,
da sinistra: Maya,
e le nonne Susanna e Valeria.

Queste sono le parole di Susanna, una nonna molto attiva ed energica che abbiamo conosciuto circa un anno fa grazie alla prima fase del percorso Ferrara mia, nonché portavoce del gruppo di famiglie, che vive nei pressi di via Boschetto dove è situata la scuola primaria G. Bombonati, unito dalla voglia di collaborare nell’interesse dei più piccoli.
Il gruppo di via Boschetto ci è sembrato molto coeso e ce l’ha dimostrato in più occasioni, d’altronde si sa, la presenza dei nonni fa spesso la differenza!

Lo scorso anno hanno partecipato ad un contest di un giornale locale per eleggere il “personaggio dell’anno” di Ferrara, e inaspettatamente si sono classificati al terzo posto candidando Massimiliano Urbinati, il dirigente scolastico della scuola G. Bombonati.

Ci dice Valeria, un’altra nonna del gruppo: “Avevamo scelto il dott. Urbinati in quanto si è più volte dimostrato una persona comprensiva ed aperta all’ascolto dei bisogni delle famiglie. Tutti sapevano che dovevano tenerci da parte i tagliandini del giornale e consegnarlo a noi nonne, compresi i commercianti e i bar della zona. Questa è stata la nostra prima vittoria di squadra.”

Durante l’anno appena trascorso hanno partecipato ad una serie di mercatini per autofinanziare l’acquisto di nuovi arredi per il parchetto, hanno organizzato un serie di attività per mantenere pulita l’area verde ed  hanno vinto un bando nazionale “Premia la tua scuola” proposto da McDonald’s.

 La Book Crossing Zone situata all'interno del Bar Chance in piazzetta Squarzanti, luogo informale di ritrovo del gruppo. Una bibliotechina libera dove è possibile prendere in prestito e portare gratuitamente libri. Info: www.bookcrossing-italy.com

La Book Crossing Zone situata all’interno
del Bar Chance in piazzetta Squarzanti,
luogo informale di ritrovo del gruppo.
Una bibliotechina libera dove è possibile
prendere in prestito e portare
gratuitamente libri.
Info: www.bookcrossing-italy.com

Ci racconta Susanna: “Il concorso prevedeva di assegnare alla scuola scelta dei codici-punti presenti sugli scontrini effettuati da McDonald’s. Il vincitore, uno per regione, poteva aggiudicarsi 8 mila euro spendibili in materiale didattico. In questa operazione abbiamo preferito tenere fuori la scuola, non coinvolgere le insegnanti e chiaramente per accumulare punti non abbiamo portato i nostri bimbi tutti i giorni a mangiare hamburger e patatine. Quello che sicuramente ha fatto la differenza è stato il passaparola generale. Abbiamo mobilitato tutti, amici parenti, conoscenti e amici di amici. Una volta io stessa ho fermato una famiglia che usciva dal punto di piazza Trento Trieste chiedendo se mi potevano dare il loro scontrino, non ho resistito..avevano quattro sportine di cibo! Così da maggio ad ottobre abbiamo raccolto tantissimi punti, ce la giocavamo con un’altra scuola di Rimini..ma alla fine l’abbiamo spuntata noi. Non nego che fino alla mezzanotte dell’ultimo giorno sono rimasta davanti al computer, temevo una loro rimonta!!”

A distanza di qualche mese dalla notizia della vittoria sabato 23 gennaio alle ore 10.30 presso il McDonald’s di p.zza Trento Trieste, si terrà la cerimonia di premiazione della scuola.
Le attività del gruppo non si fermano di certo qui, per tutti gli aggiornamenti su via Boschetto vi consigliamo di continuare a seguirci, è tra le dieci realtà che accompagneremo durante la seconda fase di Ferrara mia…presto il loro parchetto diventerà ancora più bello …e più grande!

Il gruppo di via Boschetto ringrazia quanti ad oggi li hanno supportati: Elena e tutto lo staff del Bar Chance – sede informale dei loro incontri e la parrucchiera Stefania di p.zzatta Squarzanti, Eliotecnica di via Saraceno, il Bar bussola e il punto ConvenienzaPiù di via Ravenna.

clicca qui per scaricare l'articolo

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *