Si è svolta nel pomeriggio di lunedì 14 dicembre presso l’ufficio del Sindaco, la consegna degli attestati di partecipazione ai sei giovani richiedenti asilo che hanno sottoscritto il patto di volontariato con il Comune di Ferrara e l’ass. Anolf nell’ambito di Ferrara mia, Volontari per la città estense, un progetto di volontariato civico avviato lo scorso agosto e conclusosi la prima settimana di dicembre, che ha avuto come protagonisti sei giovani profughi ospitati presso la struttura La Casona di Ferrara: Jab LassaJabbar Kheyl HejazHayat LuqmanMr NaserBilal Akram e Nawaz Shah.

Per tutta la durata del progetto i ragazzi, suddivisi in due gruppi da tre e coordinati da un tutor di Anolf – Daniele Storari, hanno svolto un’attività di cura e pulizia di alcune aree del Quartiere Giardino: dal Baluardo della Fortezza, all’Acquedotto ai parchi di Piazzale Giordano Bruno e di via Nazario Sauro; tre mesi per un totale di 8 ore settimanali  suddivise nelle mattinate di lunedì, mercoledì e venerdì.

Per il Comune di Ferrara sono stati coinvolti l’Urban Center, capofila del progetto madre “Ferrara mia” e responsabile della redazione del patto di collaborazione e il Centro di Mediazione che sta svolgendo un’attività di sensibilizzazione civica sull’utilizzo degli spazi del quartiere Giardino da parte dei frequentatori, oltre a interventi per stimolare forme di collaborazione attiva tra i volontari e la cittadinanza residente.

Alla consegna degli attestati erano presenti il Sindaco Tiziano Tagliani che ha commentato molto positivamente l’iniziativa consegnando ai volontari una lettera di ringraziamento da lui firmata a testimonianza dell’impegno dimostrato, l’assessore Aldo Modonesi, la Portavoce del Sindaco Anna Rosa Fava, Paolo BaiamonteBruna Barberis di Anolf, Andrea Fergnani de La Casona, Anna Lugaresi del Centro di Mediazione e Ilenia Crema e Chiara Porretta Urban Center.

L’Amministrazione di Ferrara intende continuare a promuovere rapporti di collaborazione tra Comune e cittadini, con l’auspicio che si possano attivare altri progetti di volontariato. Le realtà del territorio interessate a sviluppare attività di coinvolgimento dei richiedenti asilo in progetti e iniziative  sociali e di cura dei luoghi, possono contattare éFerrara Urban Center per presentare la propria proposta (info@urbancenterferrara.it – 0532419297).

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *