Evento finale 29/06/2016

  • Ferrara Mia
    persone e luoghi non comuni
  • Ferrara Mia
    persone e luoghi non comuni
  • Ferrara Mia
    persone e luoghi non comuni
  • persone e luoghi non comuni

Ultimo tavolo di negoziazione e festa finale

Mercoledì 29 giugno, giunge al termine Ferrara mia, persone e luoghi non comuni, un percorso intrapreso dall’Urban Center comunale con lo scopo di promuovere e supportare la cura e il governo partecipato dei beni comuni.

Verso le ore 18.oo presso il Consorzio Factory Grisù si è tenuto l’ultimo Tavolo di Valutazione che ha visto partecipi oltre cinquanta persone tra portavoce delle comunità coinvolte, rappresentanti di realtà organizzate del territorio e nuovi cittadini ed associazioni interessati a conoscere il progetto e gli sviluppi futuri.

Al centro dell’incontro la presentazione della Carta dei beni comuni, un manifesto di principi e azioni civiche condiviso da alcune comunità di pratiche locali attive per la difesa e la valorizzazione dei beni comuni della nostra città.
La Carta, che per l’occasione è stata simbolicamente sottoscritta dai presenti, è il documento di base per l’elaborazione del Regolamento comunale dei beni comuni, ne permetterà la sua valutazione e il suo aggiornamento nel tempo.

Intorno alle 20.oo sono iniziati i festeggiamenti presso il Parco Giordano Bruno con la cena comunitaria, la proiezione del video – documentario del percorso e il concerto in acustico di una band locale, i Bei About.

Si ringraziano:
il Consorzio Factory Grisù, l’associazione L’Ultimo Baluardo e l’organizzazione G.a.d. Up! – Festival “Giardino d’Estate”.

Report ultimo tavolo di valutazione

Foto