Cos’è

Dal 2010, èFerrara Urban Center è un servizio pubblico del Comune a supporto delle iniziative di partecipazione civica locali per il miglioramento delle comunità e dei luoghi, a partire da stili di vita, comportameni e micro azioni. Si compone di un ufficio operativo all'interno dell’amministrazione e di una rete informale di cittadini.

L’obiettivo chiave dell’Urban Center di Ferrara è quello di costruire le condizioni affinché i processi decisionali locali, e in particolar modo le politiche urbane e territoriali, siano effettivamente più aperti nei confronti delle comunità civiche che abitano e vivono Ferrara.

L’Urban Center di Ferrara è un incubatore di proposte, uno spazio per il dialogo e  l’ aiuto reciproco, un’officina per l’apprendimento tra pari e lo scambio di saperi.

>> Consulta le risposte alle domande frequenti



Cos’è un Urban Center
Gli Urban Center puntano al coinvolgimento critico delle comunità civiche nelle politiche di trasformazioni urbane e territoriali, attraverso la sperimentazione di forme di democrazia partecipativa e deliberativa.

Inizialmente concepiti unicamente come luoghi centralizzati di informazione istituzionale, nel tempo si reinventano come spazi per il confronto tra amministratori, operatori economici, gruppi sociali organizzati, comitati e singoli cittadini

Ad oggi, il termine Urban Center designa diverse tipologie di strutture tra di loro anche molto distanti. I primi UC nascono negli Stati Uniti negli anni 60, vent’anni dopo arrivano anche in Europa, e dalla seconda metà degli anni 90 si diffondono in Italia. Abbiamo un Urban Center in alcune delle più grandi città americane (New YorkSan FranciscoChicago) e capitali d’Europa (ParigiViennaBerlinoAmsterdamLondraBarcellona). In Italia, i maggiori sono quello di TorinoMilano e Bologna.

E’ possibile individuare una correlazione importante tra la natura dell’Urban Center e il sistema giuridico di rifermento:  nei paesi dell’Europa continentale con ordinamento ad atto amministrativo – civil law (che discende direttamente dal diritto romano e dal Codice napoleonico), il soggetto promotore di un Urban Center è generalmente una istituzione di governo locale; al contrario nei paesi di common law con ordinamento giuridico di origine brittanica, gli Urban Center sono gestiti da “attori altri” rispetto alla pubblica amministrazione, come ad esempio istituzioni universitarie, associazioni no-profit, gruppi imprenditoriali…

Fonti di riferimento:
Urban-center.org – osservatorio di ricerca sugli Urban Center
Gli Urban Center – scheda informativa di Chiara Pignaris