Foto e video

Foto, videoracconti e interviste a cura di èFerrara Urban Center

FeMia#1

FeMia#2

Ferrara mia

Un grande evento di volontariato e partecipazione civica che unisce cittadini e amministrazione comunale nella realizzazione di micro-interventi per il miglioramento dello spazio pubblico. Perché le reti di comunità, il senso civico e i rapporti di fiducia tra le persone nascono anche dalla riappropriazione e cura collettiva della città pubblica.
> pagina dedicata https://bit.ly/2PGVaGq

Siepilandia

Un progetto per riqualificare il cortile della scuola primaria Mosti a cura degli allievi in collaborazione con la classe 3.a/B del Liceo Carducci e l’associazione Orto Condiviso di Ferrara. La sinergia tra le due scuole e le famiglie in questo percorso è stata fondamentale sia da un punto di vista educativo che sociale. 
> pagina dedicata http://bit.ly/siepilandia

prima

dopo

Adottiamo un'aiuola

Un progetto a cura del Comitato Zona Stadio, un’associazione di cittadini volontari attiva nel quartiere Giardino. Adottiamo un’aiuola nasce nel settembre del 2016 per far conoscere ai bambini della Poledrelli le zone limitrofe alla scuola, rendendoli partecipi della creazione e cura di un’aiuola nel Parco Giordano Bruno.
> pagina dedicata http://bit.ly/adottiamounaiuola

prima

dopo

ParcoLibro

ParcoLibro è un’idea nata da un cittadino di San Bartolomeo che con spontaneità è poi diventata una proposta di un gruppo di abitanti: la riqualificazione di un parco per realizzare uno spazio adatto a tutti e ricreare la socialità di un tempo. Nel ParcoLibro vi è una biblioteca all’aperto dedicata ai piccoli lettori.
> pagina dedicata http://bit.ly/parcolibro

Riciclabile in festa

Un’iniziativa che si svolge in primavera nel parco di via Panciato organizzata dal gruppo ‘Pontegradella in transizione’ che ospita attività di animazione per i più piccoli, laboratori e incontri di condivisione del sapere legati ai temi della sostenibilità, del riuso, del riciclo e dell’economia solidale.
> pagina dedicata http://bit.ly/riciclabile

Festa di via Zemola

Esiste una via nel centro storico che ancora oggi fa rivivere, grazie al suo acciottolato e ai muri di mattoni rossi, l’atmosfera di un tempo lontano. Si tratta di via Zemola, dove gli abitanti si conoscono da sempre e sono uniti dal desiderio di migliorare la qualità della vita della strada, con feste di vicinato e colorando la via con fiori e piante.
> pagina dedicata http://bit.ly/viazemola

Città senza pietà

Una mostra all’aperto, che sfrutta undici spazi espositivi (lungo Viale IV Novembre, Corso Piave, Corso Isonzo e Via Piangipane) normalmente riservati ai cartelloni pubblicitari per raccontare la città e trasmetterne il suo “potere evocativo molto forte”. Un progetto di arte urbana a cura del Collettivo Järfälla.
> pagina dedicata bit.ly/cittasenzapieta

Parchetti J. Coltane & M. Waters

Al Barco c’è un gruppo di residenti di via J. Coltrane e M. Waters che da alcuni anni si sta prendendo cura dei due parchi pubblici posti agli estremi delle due vie. Il ripensamento di queste due aree è stata un’occasione per socializzare e creare comunità. 
> pagina dedicata bit.ly/parchettijcmw

Bosco Abbado

Un bosco modulare per la realizzazione di una barriera di mitigazione ambientale efficace tra il quartiere Barco e la zona industriale. La piantumazione degli alberi è pensata per arrivare al massimo della biodiversità a partire da uno spazio ridotto. Il 1° modulo è stato realizzato nel 2015 mentre il 2° modulo è stato piantato nel 2018. 
> pagina dedicata http://bit.ly/boscoabbado

Adotta un'aiuola

Il progetto Adotta un’aiuola nasce nel 2015 su iniziativa dell’Istituto di Istruzione Superiore “G.B. Aleotti” di Ferrara come esercitazione tra i banchi di scuola per estendere la formazione scolastica alla progettazione partecipata di aree verdi pubbliche. Il progetto vede la collaborazione del Comune di Ferrara tramite il percorso “Ferrara mia”.
> pagina dedicata http://bit.ly/adottaunaiuola

Bosco didattico di Barco

Nel maggio del 2017, il Bosco didattico di Barco è stato riconsegnato alla comunità in una veste completamente rinnovata, dopo circa otto anni di mancata manutenzione, grazie al lavoro totalmente volontario di una decina di persone del Gruppo Cittadinanza Attiva, il bosco di circa 1500 mq torna ad essere fruibile soprattutto per le scuole del territorio.
> pagina dedicata bit.ly/boscodidattico

Parco Uber Bacilieri

Amici del Parco U. Bacilieri, un gruppo di abitanti nato nell’aprile del 2016, con l’intento di rendere l’area verde adatta alle esigenze dei bambini, organizzando momenti di pulizia collettiva del parco, festicciole, merende tra vicinati ed amici.
> pagina dedicata http://bit.ly/parcobacilieri

Via Pitteri Social Street

Un gruppo formato dai residenti di una via collocata fuori le mura che spontaneamente si incontra per organizzare cene e attività conviviali, un modello di “cittadinanza consapevole”, un tentativo d riappropriarsi di una dimensione che i ritmi frenetici della vita e l’invadenza del virtuale hanno progressivamente messo in disparte. 
> pagina dedicata http://bit.ly/viapitteri

Flowlines Parkour

Un nuovo modo di vivere lo spazio urbano attraverso uno sport di strada, il parkour: disciplina a corpo libero basata sul rafforzamento delle proprie abilità fisiche per poter superare ostacoli ambientali e barriere mentali.
> pagina dedicata http://bit.ly/flowlinesfe